Io resto a casa e scrivo …

Di seguito riportiamo una lettera aperta da parte del Prof. Ierardo, socio Pro Loco. I membri dell’Associazione hanno deciso di condividere l’invito estendendolo a tutti VOI:

LETTERA APERTA AL PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE PRO LOCO DI ACQUARO, DOTT. GIUSEPPE ESPOSITO.

Caro Presidente, udite, anzi lette sul nostro sito dichiarazioni, affermazioni, mail, opinioni varie, vignette facete, a volte per informare o quasi per esorcizzare i drammatici eventi della pandemia COVID 19, che ci vincola, nostro malgrado, tra le pareti domestiche, avrei qualcosa da suggerire, proporre al Direttivo della Pro Loco e a tutti i Soci, vista l’impossibilità di convocare un’assemblea. La mia proposta è la seguente:
“Tenuto conto che le classi delle scuole restano chiuse, invitare bambini e ragazzi del nostro paese, che frequentano la scuola primaria e secondaria di primo grado, a manifestare i loro sentimenti attraverso racconti, fiabe, poesie, canti, disegni (accompagnati da didascalie), vignette, cronache, fumetti, diagrammi, relativi all’attuale situazione di emergenza pandemica. Ritengo che ciò sarà certamente una preziosa valvola di sfogo per tenere lontane paure e ansie, per trascorrere più piacevolmente il tempo in casa. Ciascuno potrà presentare uno o più lavori.
Quando l’emergenza sarà terminata, fare una raccolta di tutto il materiale e pubblicarlo in un libro.”
Distinti saluti
Ferdinando Ierardo ( socio Pro Loco )


RIMANIAMO IN ATTESA DEI VOSTRI LAVORI ESTENDENDO L’INVITO A TUTTI.
CHIUNQUE VOGLIA LASCIARE UN MESSAGGIO, UN RACCONTO, UN PENSIERO BREVE O LUNGO CHE SIA, LO PUÒ INVIARE O SU MSN O AL NOSTRO INDIRIZZO E-MAIL PROLOCOACQUARO@LIBERO.IT.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *